Possiamo chiamare patria l' Italia?

Discussioni legate alla Politica e alla Storia del XX secolo
Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da heyoka » 30 ago 2019, 14:13

Heyoka....
voglio spezzare una lancia in tuo favore e contro chi ti accusa di sentirti poco italiano e molto veneto....non riesco piu' a trovare il post sull'argomento e allora ti scrivero' qua.
Ma porca vacca come si fa a sentirsi Italiani?Gli italiani questa italianita' l'hanno solo subita....non voluta ,ne' desiderata.E' stata solo subita per volonta' di un Regnetto buffo i Savoia (o Saboia come li chiami te)in vena di espansione e di un avventuriero venuto da oltreoceano e fatta a forza nella quasi indifferenza delle popolazioni per volonta' e idea di un industrialotto furbacchione prestato alla politica..
Un'unita' nata male nel 1861 e sancita ufficialmente solo nel 1911.Di fatto fu un allargamento con annessione di territori in alcuni casi voluto e in altri non accolto entusiasticamente,del Regno di Sardegna.
Tutto si compendia per comprendere la situazione anche attuale è nella cinica frase di Massimo D'Azeglio,e mai frase fu piu' veritiera:
“Fatta l'Italia, bisogna fare gli italiani”.
Ma gli italiani non sono mai stati fatti....gente abituata per centinaia d'anni a Buongoverni ,ricchezza e benessere ...come Veneto e Toscana e il Regno delle due Sicilie si trovarono di colpo al saccheggio fiscale,al depauperamento sistematico delle proprie ricchezze per alimentare un Regno ridicolo e burocratico."Italiani" mandati a morire a milioni in stupide guerre delle quali neppure sapevano il motivo e il perche'si facevano.
Comunque...un sentimento di unita' nazionale non c'è mai stato in questo stivale....dialetti,campanili,piazze,localita',alimentazione,usi e costumi...tutto ha contribuito a far sì che ci fossero differenze sostanziali e reali.
L'Italia era pronta solo ad una cosa ...un Federalismo vero tra le varie Regioni.E' questo che non si è voluto o capito da parte di Cavour, dai Savoia....e piu' che altro dalla politica che segui'
Ormai è troppo tardi...e l'esempio ce l'hai con la richiesta di autonomia del Veneto...la trama tessuta dall'Unita' è troppo resistente...ognuno pensa che sia dovuto il ricevere qualcosa dagli altri piu' ricchi e intraprendenti,ma non di produrre ricchezza in proprio.So che è inutile dirlo e ripeterlo perche' lo sai benissimo anche te....sii orgoglioso e fiero di essere Veneto,piu' che italiano...secoli di storia marinara,i Dogi e la Serenissima ti vedono,Cavour e i Savoia no!!!! .
RINGRAZIO di cuore l' amico Carletto, per questo post.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da heyoka » 30 ago 2019, 14:39

Sull' avventuriero Garibaldi, non sono molto d' accordo con te, però.
Secondo me, ha fatto un grosso errore tattico, quando ha accettato di fare la spedizione dei Mille.
Il suo spirito era avventuriero ma allo stesso tempo sincero.
Un cuore alla Salvini Mi verrebbe da dire.
Gli STORICI di REGIME non lo dicono ed ancor meno lo fanno gli insegnanti di Catechismo storico che piacciono tanto al nostro Nerorosso, ma Garibaldi in una lettera alla madre dei Cairoli confessa, dopo pochi anni da quella spedizione, che si era profondamente PENTITO, di aver contribuito a fare l'*Italia.
Alcuni dicono che, temendo di fare la fine di Cavour, abbia deciso di ritirarsi a Caprera proprio per questo motivo.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da heyoka » 2 set 2019, 23:00

RINGRAZIO di cuore l' amico Carletto, per questo post.

Avatar utente
Liberi Pensieri
Messaggi: 472
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:50

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da Liberi Pensieri » 8 set 2019, 11:07

Io ho una mia idea di Patria molto più ideale che come può essere concepita da molti.
la patria però non è come si comportano le persone in cui ci vivono e le malefatte che possono avvenire ma ciò che rappresenta.
Storia, cultura, lingua, tradizioni.
Tutte cose che il mondo ci invidia ma che noi facciamo finta di non vedere piangendoci sempre adosso.
Allora si che posso dire sono orgoglioso di essere italiano anche se di sangue istro-veneto.
Poi la serenissima è l'inizio dell'ideale di patria, quello che c'è stato con i savoia sono porcate politiche
Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell’onore, e gli amanti del guadagno.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da heyoka » 8 set 2019, 12:52

L' Italia NON può essere una patria.
Poteva diventare una BELLISSIMA Confederazione di Patrie, come hanno fatto i popoli svizzeri e più tardi i popoli statunitensi e altre Confederazioni.
Faccio notare che oltre la metà degli Stati Usa fanno riferimento alle PATRIE dei nativi pellerossa.
E non vi è alcun dubbio che le SINGOLE Patrie dei cittadini Statunitensi hanno una ampissima SOVRANITÀ che il Governo Federale non osa minimamente fi mettere in discussione.

Avatar utente
Liberi Pensieri
Messaggi: 472
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:50

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da Liberi Pensieri » 8 set 2019, 13:07

heyoka ha scritto:
8 set 2019, 12:52
L' Italia NON può essere una patria.
Poteva diventare una BELLISSIMA Confederazione di Patrie, come hanno fatto i popoli svizzeri e più tardi i popoli statunitensi e altre Confederazioni.
Faccio notare che oltre la metà degli Stati Usa fanno riferimento alle PATRIE dei nativi pellerossa.
E non vi è alcun dubbio che le SINGOLE Patrie dei cittadini Statunitensi hanno una ampissima SOVRANITÀ che il Governo Federale non osa minimamente fi mettere in discussione.
Però le varie confederazioni statunitensi seppur molto diverse sono molti fedeli alla bandiera.
In Italia siamo molto diversi per questioni storiche ma molti vedono la bandiera come uno straccio.
Quello non lo tollero
Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell’onore, e gli amanti del guadagno.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da heyoka » 8 set 2019, 13:19

Liberi Pensieri ha scritto:
8 set 2019, 13:07
heyoka ha scritto:
8 set 2019, 12:52
L' Italia NON può essere una patria.
Poteva diventare una BELLISSIMA Confederazione di Patrie, come hanno fatto i popoli svizzeri e più tardi i popoli statunitensi e altre Confederazioni.
Faccio notare che oltre la metà degli Stati Usa fanno riferimento alle PATRIE dei nativi pellerossa.
E non vi è alcun dubbio che le SINGOLE Patrie dei cittadini Statunitensi hanno una ampissima SOVRANITÀ che il Governo Federale non osa minimamente fi mettere in discussione.
Però le varie confederazioni statunitensi seppur molto diverse sono molti fedeli alla bandiera.
In Italia siamo molto diversi per questioni storiche ma molti vedono la bandiera come uno straccio.
Quello non lo tollero
Se dietro a quella bandiera si nascondono 49 milioni di nefandezze e di IPOCRISIE fin dalla sua nascita è normale che i meno TROTONI si lascino andare ai conseguenti apprezzamenti.
A me la bandiera italiana mi indica la grande TRUFFA e IPOCRISIA della nascita e della vita dello stato italiano.
Perché dovrei apprezzarla?
Mica sono un TROTA?
In gin dei conti anche Garibaldi, ritenuto da TUTTI gli italiani l' Eroe che ha rischiato più di tutti per questo sogno, dopo pochi anni si dichiarò PENTITO di aver contribuito al parto di questo ABORTO di nazione.

Avatar utente
Liberi Pensieri
Messaggi: 472
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:50

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da Liberi Pensieri » 8 set 2019, 13:32

Anch Io sono contro Garibaldi e come è stata fatta l unità d italia ma la bandiera resta sacra.
Dannunzio diceva che noi siamo di un altra italia perché crediamo negli eroi.
Io sono per quella italiana
Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell’onore, e gli amanti del guadagno.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1380
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da heyoka » 8 set 2019, 13:43

Di SACRO c' è solo il Divino.
Ma parliamo di qualcosa che non conosciamo e che non è di questo mondo.

Avatar utente
Liberi Pensieri
Messaggi: 472
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:50

Re: Possiamo chiamare patria l' Italia?

Messaggio da leggere da Liberi Pensieri » 8 set 2019, 14:35

heyoka ha scritto:
8 set 2019, 13:43
Di SACRO c' è solo il Divino.
Ma parliamo di qualcosa che non conosciamo e che non è di questo mondo.
Il sacro è il sangue di chi ha Donato la vita per un ideale superiore
Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell’onore, e gli amanti del guadagno.

Rispondi