Tav si – Tav no

Tav si – Tav no

3 Agosto 2018 UFFICIALE Di Quotidiano Politico

Pare che il nostro primo Ministro sia intenzionato a sospendere i lavori della galleria ferroviaria che dovrebbe collegare Torino a Lione. Poco importa se per l”impegno italiano,pari a circa un quinto dell’intera opera – il rimanente resta a carico della Francia- sono già stati spesi una barca di soldi. Poco importa che il costo complessivo da restituire alla UE e alla Francia pare ammonterebbero a oltre due miliardi di euro. Poco importa a eventuali ulteriori costi dovuti al contenzioso con le aziende che si sono già aggiudicate una gara. Poco importa ai costi da sostenere per lo smobilizzo dei cantieri. Poco importa per i costi della messa in sicurezza delle opere realizzate. Avanti tutta con il programma!
Italia senza speranza.