La marcia dei “soliti” alla nave Diciotti, una sfilata di cattivo gusto!

La marcia dei “soliti” alla nave Diciotti, una sfilata di cattivo gusto!

24 Agosto 2018 UFFICIALE Di Quotidiano Politico

Come possiamo vedere siamo di fronte alle solite bugie, bugie a cui ormai siamo abituati, bugie sulle quali ci facciamo sopra due risate invece di arrabbiarsi, bugie che ci fanno chiedere “ma questi come fanno ancora ad essere lì e con quale faccia hanno il coraggio di presentarsi come commedianti in pubblico”.

Una cosa vorrei proprio saperla, per andare a fare questa “grande sceneggiata”, hanno usato mezzi propri o hanno fatto le marionette anche questa volta usando i soldi nostri?!
e no, allora mi arrabbio perche:
“quando si vuol far ridere la gente lo si fa con i propri soldi e non con quelli degli altri”.

Laura Boldrini. Oggi anche lei si è presentata in gran forma a Catania per dare sostegno ai clandestini, dopo Martina e altri buonisti non poteva mancare l’onorevole Boldrini. E’ salita sulla nave coperta con guanti, mascherina tipo ospedaliera, calza proteggi scarpa e altre diavolerie varie per proteggersi dalle malattie infettive che sicuramente i suoi pupilli si portano dietro, le mancava solo la mutanda di lamiera, forse indossava anche quella, ma in assenza di vento non sono riuscito a vederla, comunque più che una visita su una nave sembrava entrasse in una stanza operatoria.

Però mi son chiesto:
“tho, guarda la Onorevole Boldrini a chi si reca a far visita, eppure a Genova, ai funerali degli italiani morti per il ponte Morandi non ricordo di averla vista”.

Forse sarò ubriaco di succhi di frutta, ma proprio ricordo di non averla vista e come me, i presenti ai funerali.

Perchè Onorevole Boldrini non ha onorato i parenti dei morti italiani di Genova porgendo loro le proprie condoglianze?

Se aveva messo i soldi nostri da parte in previsione del viaggio alla Diciotti e non aveva altri soldi pubblici a disposizione, signora Onorevole, bastava facesse un fischio e con una colletta per farla andare a Genova glieli avremo trovati noi. Certo che ieri ha avuto una grande faccia tosta!

Spero non ci sia l’occasione per una prossima volta, comunque i soldi nostri li spenda in modo migliore, anche facendo finta di essere dispiaciuta, visiti anche gli italiani bisognosi che le regalano lo stipendio, la scorta e la futura pensione d’oro.

Anticipatamente, grazie di cuore.

Fabrizio Capecchi

.