Il testo della "famosa mail" del russiangate. Allora?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Rispondi
Avatar utente
Alfa
Messaggi: 305
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35

Il testo della "famosa mail" del russiangate. Allora?

Messaggio da Alfa » 14 lug 2019, 11:29

"Buon pomeriggio Andrea, come d'accordo ti chiedo se gentilmente può essere inserito, per il prossimo Foro di dialogo italo-russo, in programma giovedì 4 luglio al Maeci, anche il dottor Gianluca Savoini, presidente dell'Associazione culturale Lombardia-Russia, come richiestomi dall'onorevole Claudio D'Amico".
Il messaggio reca "l'impronta digitale, chiara e indelebile, di chi ha invitato Savoini a brindare all'amico Vladimir Putin il 4 luglio a Villa Madama, a Roma".
Salvini afferma di non averla inviata.
Scusate l'ignoranza, non essendo un magistrato di sinistra non riesco a capirne l'importanza o scovare il reato, potete aiutarmi?
Si parla del 4 luglio, data della visita di Putin in Italia.

Continuo col dire che se qualcuno su questo forum, si azzardasse a divulgare il contenuto o solo una parte di un semplice messaggio privato scambiato con un utente incorrerebbe in un reato penale. L'intercettazione e/o la divulgazione di una mail del genere è regolare? Possibile che ci siano dentro i servizi segreti? E su commissione di chi?
"noi non siamo come loro, tenetelo a mente"!

Avatar utente
Valerio
Messaggi: 227
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina

Re: Il testo della "famosa mail" del russiangate. Allora?

Messaggio da Valerio » 14 lug 2019, 12:04

Chi gestisce i Servizi Segreti in Italia?

A me l'impronta pare molto chiara, partito democratico USA. su commissione di un partito fratello in Italia. Come al solito visto e rivisto.
Sovranità al Cittadino.

porterrockwell
Messaggi: 119
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47

Re: Il testo della "famosa mail" del russiangate. Allora?

Messaggio da porterrockwell » 14 lug 2019, 14:02

Valerio ha scritto:
14 lug 2019, 12:04
Chi gestisce i Servizi Segreti in Italia?

A me l'impronta pare molto chiara, partito democratico USA. su commissione di un partito fratello in Italia. Come al solito visto e rivisto.
Certi americani una volta cacciavano i bisonti, altri oggi vendono le bufale

Rispondi