Giù le mani dal Crocifisso..

Spazio dedicato al libero e civile confronto fra i diversi credi religiosi e la loro influenza sulla società.
caspiat
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 ago 2019, 5:30

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da caspiat » 21 ago 2019, 5:21

heyoka ha scritto:
20 ago 2019, 9:11
Io penso che il personaggio Gesù possa anche essere esistito veramente.
Dopo di che, CHI ha pensato, con buonissime intenzioni, di sfruttare le sue predicazione, per costruirci una nuova religione, lo ha fatto senza dubbio con una maestria "DIVINAMENTE ispirata".
Il personaggio lo hanno quasi certamente mitizzato.
Ma come ha detto un pragmatico FIORENTINO, molti secoli dopo, bisogna accettare con realismo che
IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI.
Esiste letteratura e studio dei testi. Gli esegeti che difendono l'esistenza di un Gesù storico non hanno vita facile, e la realtà non cambio solo perché tali studi non vengono divulgati dai media.
Per una idea sulla quantità di dubbio basato su studi, è piuttosto completa la pagina www.radikalkritik.de del compianto Detering.

"L'ispirazione divina" ha indotto la menti addottrinate dei primi padri della chiesa a "sviluppare" una teoria del peccato e della redenzione modellata sui riti primaverili descritti da Frazer in "The golden bow", e a non rendersi conto di diversi cortocorcuiti logici presenti nella dottrina del sacrificio di redenzione.
Di divino quindi non c'è niente, semmai di indottrinamento di minori prima di completare lo sviluppo del proprio organo razionale.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1000
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da heyoka » 21 ago 2019, 9:58

caspiat ha scritto:
21 ago 2019, 5:21
heyoka ha scritto:
20 ago 2019, 9:11
Io penso che il personaggio Gesù possa anche essere esistito veramente.
Dopo di che, CHI ha pensato, con buonissime intenzioni, di sfruttare le sue predicazione, per costruirci una nuova religione, lo ha fatto senza dubbio con una maestria "DIVINAMENTE ispirata".
Il personaggio lo hanno quasi certamente mitizzato.
Ma come ha detto un pragmatico FIORENTINO, molti secoli dopo, bisogna accettare con realismo che
IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI.
Esiste letteratura e studio dei testi. Gli esegeti che difendono l'esistenza di un Gesù storico non hanno vita facile, e la realtà non cambio solo perché tali studi non vengono divulgati dai media.
Per una idea sulla quantità di dubbio basato su studi, è piuttosto completa la pagina www.radikalkritik.de del compianto Detering.

"L'ispirazione divina" ha indotto la menti addottrinate dei primi padri della chiesa a "sviluppare" una teoria del peccato e della redenzione modellata sui riti primaverili descritti da Frazer in "The golden bow", e a non rendersi conto di diversi cortocorcuiti logici presenti nella dottrina del sacrificio di redenzione.
Di divino quindi non c'è niente, semmai di indottrinamento di minori prima di completare lo sviluppo del proprio organo razionale.
Sul DIVINO possiamo fare solo IPOTESI.
In tutti i sensi però.
Sia tra coloro che ci credono che tra coloro che non ci credono.

caspiat
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 ago 2019, 5:30

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da caspiat » 21 ago 2019, 16:37

heyoka ha scritto:
21 ago 2019, 9:58
Sul DIVINO possiamo fare solo IPOTESI.
In tutti i sensi però.
Sia tra coloro che ci credono che tra coloro che non ci credono.
Le "ipotesi" possibili sul divino sono molte.
Per fortuna invece il numero che conosciamo e che si è affermato è piccolo, e quindi concretamente abbiamo di fronte alcune ipotesi sul divino che derivano dall'interpretazione di libri considerati sacri.

Coloro che credono esprimono una preferenza tra le interpretazioni. Spesso la preferenza è esotica, perché fa combinazioni, preferenze e omissioni dello stesso individuo. Ovvero: Il 'divino" a cui credere soddisfa preferenze individuali!

Chi non crede ha parecchie opzioni, e può fare a meno di credere.
Gli basta fare analisi e esegesi sui testi.
Troverà in primo luogo, che le interpretazioni non rispettano i testi, poi troverà gli stessi testi che si fraintendono tra di loro o si smentiscono a vicenda, e poi troverà evidenza di inganno nei testi.

In altre parole:
I credenti capiscono male, e i testi sono pieni di bugie e falsificazioni!

Cosa vorrebbe dire questo discorso sul divino a questo punto?

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1000
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da heyoka » 21 ago 2019, 18:14

Rimane il fatto che da sempre l' UOMO si è posto questa domanda sulla esistenza di
un " DIVINO".
Io non solo sono quasi STRA CERTO che esiste una ENERGIA PENSANTE, ma sono anche abbastanza pragmaticamente sicuro che un pensiero che da origine ad una idea e quindi ad un progetto, deve per forza avere uno scopo, una finalità.
E se quella finalità facesse a pugni con la dimostrabilita esplicita della esistenza del DIVINO?
Io ci sto meditando da molti anni du questa ipotesi.

caspiat
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 ago 2019, 5:30

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da caspiat » 21 ago 2019, 21:56

Ho speculato per molti anni (e creduto), poi ho cominciato a studiare le frottole, che sono tantissime.

Non mi dedico a rompere le palle ad altri, e capisco anche quanto sia importante la fede per moltissimi.
Ma sono sempre stato mosso dalla voglia e dal bisogno di capire.

Dopo tanto tempo posso constatare, che alla specie homo sapiens la sapiens non piace tanto.
Piace l'illusione (con l'inganno e la truffa che ci possono essere dietro).
La ragione e gli spazi dove può muoversi non sono edificanti, e per questo la ragione viene usata principalmente per razionalizzare e interpretare la realtà in modo tale, che le illusione e gli inganni abbiano le loro funzioni portanti.

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1000
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da heyoka » 22 ago 2019, 8:32

Quando si parla di "DIVINO" parliamo di una possibile realtà a noi sconosciuta.
A Differenza fi quando TUTTI noi abbiamo vissuto in una REALTÀ precedente, che NON possiamo negare fi avere vissuto e della quale non abbiamo alvun ricordo e nel mentre la vivevamo non avevamo la possibilità di pensare a questa realtà che stiamo vivendo ora, IN QUESTA VITA, in qualche modo questo pensiero di una possibile esistenza di UNA ULTERIORE realtà di vita, dopo questa terrena, ce la poniamo.

caspiat
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 ago 2019, 5:30

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da caspiat » 23 ago 2019, 2:09

heyoka ha scritto:
22 ago 2019, 8:32
Quando si parla di "DIVINO" parliamo di una possibile realtà a noi sconosciuta.
A Differenza fi quando TUTTI noi abbiamo vissuto in una REALTÀ precedente, che NON possiamo negare fi avere vissuto e della quale non abbiamo alvun ricordo e nel mentre la vivevamo non avevamo la possibilità di pensare a questa realtà che stiamo vivendo ora, IN QUESTA VITA, in qualche modo questo pensiero di una possibile esistenza di UNA ULTERIORE realtà di vita, dopo questa terrena, ce la poniamo.
Io no. Non mi diverte neppure il pastafarianismo.
Mi interessa invece moltissimo l'ossessione della specie umana a inventarsi frottole per ingannare altri e se stessi!

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1000
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da heyoka » 23 ago 2019, 7:59

caspiat ha scritto:
23 ago 2019, 2:09
heyoka ha scritto:
22 ago 2019, 8:32
Quando si parla di "DIVINO" parliamo di una possibile realtà a noi sconosciuta.
A Differenza fi quando TUTTI noi abbiamo vissuto in una REALTÀ precedente, che NON possiamo negare fi avere vissuto e della quale non abbiamo alvun ricordo e nel mentre la vivevamo non avevamo la possibilità di pensare a questa realtà che stiamo vivendo ora, IN QUESTA VITA, in qualche modo questo pensiero di una possibile esistenza di UNA ULTERIORE realtà di vita, dopo questa terrena, ce la poniamo.
Io no. Non mi diverte neppure il pastafarianismo.
Mi interessa invece moltissimo l'ossessione della specie umana a inventarsi frottole per ingannare altri e se stessi!
E dove sarebbe la frottola.
Guarda che anche TU hai vissuto una vita precedente a questa che stai vivendo ora.
Tu, come tutti, non la ricordi ma se tua madre è ancora viva può testimoniare.

caspiat
Messaggi: 61
Iscritto il: 20 ago 2019, 5:30

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da caspiat » 23 ago 2019, 17:15

heyoka ha scritto:
23 ago 2019, 7:59
Guarda che anche TU hai vissuto una vita precedente a questa che stai vivendo ora.
Tu, come tutti, non la ricordi ma se tua madre è ancora viva può testimoniare.
Se la certezza è tanta, perché non è possibile sostenerla con studi seri?

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 1000
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41

Re: Giù le mani dal Crocifisso..

Messaggio da heyoka » 23 ago 2019, 20:33

caspiat ha scritto:
23 ago 2019, 17:15
heyoka ha scritto:
23 ago 2019, 7:59
Guarda che anche TU hai vissuto una vita precedente a questa che stai vivendo ora.
Tu, come tutti, non la ricordi ma se tua madre è ancora viva può testimoniare.
Se la certezza è tanta, perché non è possibile sostenerla con studi seri?
Non c'è alcun studio che neghi questa certezza.
Anche tu hai vissuto come tutti 9 mesi in un mondo diverso e fi quei 9 mesi non hai alcun ricordo.
Io continuo a dire che a leggere troppu libri fa male.
😂😂😂
E NESSUNO ha mai potuto tornare indietro.
Che a pensarci bene ne abbiamo vissuto anche una ancora precedente di vita.
Non ne abbiamo ricordo neanche di quella.
È durata pochissimo a dire il vero e in quella vita essere altruisti era un SUICIDIO.
😁😁😁

Rispondi